Buona Pasqua!

Per chi è credente, la Pasqua è una festa speciale, piena di significato.

Per noi in famiglia, è un momento di raccoglimento e riflessione.

Per me in particolare, la Pasqua assume il significato di una nuova nascita, a migliori propositi, a una ricerca di purezza interiore. Volta ad esprimersi nella sua accezione più alta, cioè quella di abbracciare la propria fragilità e quella del mondo intero.
Per trovare la compassione verso se stessi e gli altri, e verso la semplicità del gesto d’amore.
Un gesto che non ha bisogno di esprimersi in grandi atti esemplari, ma che vive soprattutto nelle azioni semplici, come il tendere una mano verso chi ci è vicino.
Anche se questo vuol dire spesso tornare sui propri passi e cambiare la prospettiva delle proprie certezze e dei propri arroccamenti.

Auguro a tutti voi, genitori entusiasti come noi, credenti e non, ma soprattutto ai nostri splendidi bambini, di riuscire a conservare sempre dentro il proprio cuore questa scintilla d’amore e di passione verso la vita, che oggi si rinnova con la celebrazione della resurrrezione di Gesù.

Buona Pasqua a tutti!