Calendario dell’Avvento fai da te

Niente ci fa sentire più nello spirito natalizio, che un calendario dell”Avvento.

E non c’è calendario che si rispetti, se non risponde alle seguenti due prerogative essenziali: ogni giorno una sorpresa e un regalino cioccolatoso.

Non ci hanno mai particolarmente attirato quelli già fatti, abbiamo sempre perferito costruirceli da soli.
Così, sin da quando i miei bambini erano piccolissimi, ci siamo cimentati in diverse versioni.

Ecco quindi la nostra ultima creazione.
Se volete provare a realizzarla anche voi, qui di seguito troverete un tutorial.

Allora, fuori le macchine da cucire…e happy sewing!

Occorrente:

– 10 m ca di nastrino rosso
– 3 m ca di nastro rick rack
– Una bobina di filo rosso
– Circa 110-120 cm di stoffa, alta 110 cm (la misura è già calcolata un po’ abbondante per avere qualche avanzo nel caso di errori)
– Numeri di feltro da 1 a 25, di colori a piacere o una striscia di feltro su cui scrivere i numeri (se si vogliono attaccare con applique).
Oppure colori per stoffa, se si preferisce dipingere i numeri a mano libera sui sacchetti.
– Un filo per stendere i panni o altro filo decorativo spesso, di lunghezza almeno 2m
– 25 mollettine decorative fantasia

Passo 1

Tagliare 25 pezzi di stoffa in 10×20 cm (per prima cosa procedere a tagliare dall’altezza della stoffa, 5 striscie di cm 20×10, poi tagliare ognuna delle 5 striscie in 10 rettangoli di cm 20×10)


Passo 2

Su un pezzo di feltro di colore a scelta, con una matita tracciare la sagoma dei numeri da 1 a 25 e ritagliarli. Oppure, con dei pennarelli o glitter per tessuti, dipingere direttamente i numeri sulla stoffa.


Passo 3

Sul bordo superiore del lato corto di ogni rettangolo di stoffa procedere a cucire la striscia rick/rack rossa. Per ottimizzare di molto i tempi, si può cucire a catena.

Passo 4

A 12 cm dal bordo superiore, sul dritto della metà dei rettangoli, cucire l’applique dei numeri con un punto decorativo e filo in contrasto.

Passo 5

Tagliare 2 x15 cm di nastro per ogni coppia di rettangoli.

Passo 6

Porre 2 rettangoli di stoffa diritto contro diritto facendo combaciare i bordi.
A 4 cm dal bordo superiore e parallelamente ad esso, inserire da un lato in mezzo alle due stoffe il nastro di chiusura, lasciando libero verso l’interno del sacchetto il resto del nastro.
Far combaciare le estremità del nastro con i due bordi laterali non rifiniti dei rettangoli. Fare lo stesso dal lato opposto.

Passo 7

Partendo da uno dei lati lunghi di ogni “panino” di rettangoli, cucire a 1 cm dal bordo lungo i tre lati del rettangolo, facendo attenzione a cucire anche i due nastri laterali, mentre si procede (ma non il resto del nastro!).

Passo 8

Piegare e “schiacciare” il fondo del sacchetto da entrambi i lati formando un triangolo e a 7 mm dal vertice del triangolo, cucire con doppia cucitura. Tagliare l’eccedenza a 5 mm circa da essa.
Rivoltare al diritto.


Passo 9

Solo per i sacchetti con numero pari, cucire un nastrino rosso da un lato all’altro del bordo superiore, come se fosse un manico di un secchiello.

Passo 10

Riempire ogni giorno con frasi affettuose, poesie, regali, stickers, cioccolatini, caramelle o altri dolcetti e appendere con una mollettina alternativamente i sacchetti dispari e i manici pari,al filo per panni o allo spago decorativo, che vrete precedentemente fissato in un posto adatto.