Menu settimanale: 18-24 febbraio

Questa settimana, ho deciso di condividere il nostro menù un po’ in anticipo, in modo tale che chiunque lo voglia seguire, abbia modo di poter fare la spesa con più calma,  magari durante il week-end.

Come si può ben intuire infatti, sono una fan della spesa settimanale in un unico viaggio, rapido e indolore. Non sopporto l’idea di dover dedicare troppo tempo a fare la spesa e cerco di concentrare le mie spedizioni in meno viaggi possibili. Pianificare un menu settimanale mi permette di uscire di casa e avere una lista bella e pronta di ciò che serve in casa, risparmiare stress, tempo e denaro. E avere più tempo da dedicare ad altro.

Anche questa settimana mi sono tenuta su piatti base, da preparare con la mano sinistra, il che non è solo un modo di dire, visto che spesso cucino con il piccolo in braccio!

Rispetto alla scorsa settimana, questo menú prevede per i pranzi feriali pasti adatti ad un bambino piccolo di un anno, perchè infatti solitamente siamo solo io e lui a mangiare in casa a quell’ora. Ma come potete vedere, ogni pasto è adattabile all’appetito e alla masticazione di un bambino piccolo dai 6 mesi in poi. Quel che cambia è, in alcuni casi, solo il modo di servirlo (che indicheró man mano).

Colazioni:

– Pane fatto in casa con marmellata, yogurt
– Latte e biscotti
– Plumcake allo yogurt
– Yogurt, frutta e cereali
Muffins ai mirtilli
– Pancakes allo yogurt e fiocchi di avena
– Latte e biscotti

Pranzi:

– Minestra di verdure con pastina di kamut e ceci (cotti e frullati)
– Merluzzo in pentola, cous cous integrale con crema di zucchine e parmigiano
– Fettina di vitella in padella, riso con zucca (a seconda dell’età del bambino, potete anche frullare la fettina cotta e aggiungerla al riso).
– Pastina di farro con crema di ricotta, carote lesse
– Sogliola lessa al limone, minestrina di verdure con pastina di grano
– Pasta in bianco, insalata di mozzarella e pomodoro, bieta (per il piccolo si puó omettere il pomodoro se non lo gradisce e/o frullare la bieta nella pasta)
– Pranzo con i parenti

Merende (dopo scuola):

– Pane con crema di nocciole fatta in casa (per il piccolo sostituitela con la marmellata)
– Plumcake allo yogurt
– Frutta e biscotti
Muffins ai mirtilli
– Frutta e yogurt

Cene:

– Brodo vegetale con pastina, involtini di pollo farciti con zucchine e formaggio
– Tortine di pesce, patate al forno, insalata mista (per il piccolo omettete l’insalata se non la gradisce)
– Pasta al formaggio “migliorata”, carote e finocchi conditi (per il piccolo se occorre grattuggiate le verdure)
– Omelette al pesto, toast, frutta (colazione per cena). Se il vostro piccolo non ha ancora inserito le uova o ha allergie ai pinoli, potete servirgli in alternativa del formaggio
– Falafel con salsa allo yogurt, zucca stufata in padella
– Spaghetti con polpette al pomodoro (per il piccolo se occorre potete servire pasta corta)
– Minestra di verdure con riso e parmigiano, frutta

Qual’è il vostro menù per la settimana?
Condividetelo e/o inserite il link al vostro menu qui sotto nei commenti!

Buon weekend a tutti!!!!!

2 pensieri riguardo “Menu settimanale: 18-24 febbraio”

  1. Sai io uso moltissimo pesce azzurro come sugheri e pesce stella oltre
    A piccoli merluzzi locali.sono più economici e gustosi.
    A volte ne faccio polpette con le patate o semplicemente
    Lo lesso.
    Dovremmo riscoprire il pece azzurro!!

    1. Ciao Simo! Si, infatti io le chiamo tortine di pesce, ma il senso è quello! Solitamente vedo quello che c’è al banco del pesce e mi regolo. Si può prendere molto pesce azzurro di qualità con poca spesa e poco impegno in cucina! Grande Simo!

I commenti sono chiusi