Camminare con i bambini

image

Camminare in montagna con i bambini può essere davvero un’ esperienza impegnativa, se non si allineano le proprie aspettative di adulto alle particolari esigenze dei più piccoli.

Allo stesso tempo però i bambini possono sorprenderci,  dimostrandoci di quanta caparbietá, resistenza fisica e vitalità possano essere capaci se solo si ripone in loro sufficiente fiducia.

Da alcuni anni affrontiamo lunghe passeggiate in montagna con i nostri figli e, compatibilmente con l’età, la difficoltà del percorso e la dimestichezza con il camminare, siamo sinora sempre riusciti a goderci passeggiate di molti chilometri, senza mai pentirci della nostra scelta.

Di certo i capricci non mancano mai, soprattutto quando la stanchezza comincia a farsi sentire.
Ma non bisogna scoraggiarsi: i bambini hanno dalla loro parte la grande capacità di ricaricare facilmente le energie, sia fisiche che psicologiche.

Ecco quindi alcuni piccoli suggerimenti che, nella nostra esperienza, ci aiutano a prevenire e affrontare al meglio i loro comprensibili momenti di noia o di sconforto, durante le lunghe percorrenze:

  • empatizzare con i bambini senza drammatizzare: far capire loro che sentirsi stanchi è normale e anche noi grandi lo siamo, ma che anche la stanchezza può avere un gusto positivo se vista nell’ottica di raggiungere posti fantastici dove riposarsi e divertirsi.
  • fare uno spuntino con della frutta o un piccolo panino, crackers o biscotti. E naturalmente acqua in quantità.
  • cantare canzoni o raccontare filastrocche.
  • raccontare una storia a voce alta
  • inventare un quiz-sfida del tipo: “Conosci gli animali?”
  • organizzare tra bambini turni di capo branco
  • ricercare insetti, tracce di animali del bosco, fiori o foglie particolari e fotografarli.

Attraverso alcune di queste piccole distrazioni, i nostri bambini riescono a godere appieno della bellezza della natura circostante e per di più possono assaporare la corroborante soddisfazione di aver macinato molti più chilometri di tanti adulti…pelandroni!

Buone passeggiate a tutti!!!